dolce ospite dell’anima

di Sant’Anselmo

Onnipotente Spirito Paraclito
penetra nell’intimo del mio cuore,
con la Tua divina potenza.

Vieni in me, dolce ospite dell’anima:
illumina con il fulgore
della tua luce splendente
ogni angolo tenebroso del mio cuore.

Vieni in me, dolcissimo sollievo:
visita e feconda con la tua rugiada
il mio spirito, reso sterile
da una lunga aridità.

Vieni in me, sorgente d’acqua viva:
dissetami al torrente del tuo amore,
perché non trovi più gusto
nelle vane dolcezze del mondo.

Beato chi merita di ospitarti:
con te verranno
a prendere dimora nel suo cuore
il Padre e il Figlio.

Vieni, stella dei naviganti,
porto dei naufraghi.
Vieni, splendore di ogni vivente,
dei morenti unica salute.

Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *