Come gestire un blog informatico senza conoscere l’informatica

Potrebbe sembrare assurdo ma, dopo anni di ricerche su internet per le ragioni più svariate, sono giunto alla conclusione che per gestire un blog informatico su internet bastano due qualità: saper copiare ed (eventualmente) saper tradurre dall’inglese…

Tant’è vero che se cercate qualunque cosa per esempio riguardante GNU/Linux, Ubuntu o affini, troverete nella vostra esplorazione decine di siti che offrono le stesse notizie e/o soluzioni, tutti meno uno che citano la fonte e l’ultimo (la fonte) che dice di aver preso spunto (=tradotto) un altro noto sito americano.

è vero, la maggioranza di queste informazioni è liberamente distribuibile e non vi è nulla di illegale, ma dico io, se vuoi “aiutare la comunità”, perché cavolo copi la roba degli altri, di certo farai perdere un mucchio di tempo in più al poverello che per sicurezza si controlla tutti i risultati di Google  e altrettanto certamente non comparirai nei risultati prima del sito da cui hai scopiazzato, così da velocizzargli i tempi!! :S

coffcoff_pcboh

Ho fatto questa piccola premessa, perché in origine anche CoffCoff2 voleva trattare anche di informatica, ma visto che un mucchio di informazioni si trovano senza problemi tramite i motori di ricerca e di certo non c’è bisogno che io le replichi ancora, ho deciso di trattare solo alcuni argomenti più interessanti per i lettori che presumibilmente non si trovano facilmente altrove, oppure di elargire saggi consigli su software che ho provato personalmente!

Ah un’altra cosa: visto che ho scoperto che un mucchio di roba su internet è silenziosamente coperta da copyright, credo che per non sbariare troppo in cerca di contenuti liberi, utilizzerò disegni personali APPOSITAMENTE IDEATI!! capito un po’ che roba?? 😀 (e l’audience calò drasticamente senza motivo apparente).

Post Scopiazzamentum: domani parto per la Marcia Francescana (è.é), quindi per una decina di giorni non posterò nulla (nooooo, non fate così! Coraggio! Dieci giorni passano presto!!) e quindi vi auguro buone vacanze per chi vacanza e buono studio per chi studia e a tutti buon Cammino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *